Obbligo installazione caldaie a condensazione dal 26.09.2015
 

                           

 

Con la sigla ErP, acronimo di “Energy related Products” (Prodotti connessi all’utilizzo di energia), si identifica la Direttiva2009/125/CE volta a ridurre il consumo energetico dei prodotti mediante una progettazione ecocompatibile. 

A partire dal 26 Settembre del 2015, data della sua effettiva entrata in vigore nell’Unione Europea, segnerà una svolta epocale per i prodotti del riscaldamento e della produzione di acqua calda sanitaria.

In quella data diventeranno, inoltre, attuativi anche altri regolamenti contestualmente emanati per l’etichettatura energetica dei prodotti ad integrazione della corrispondente Direttiva 2010/30/UE. Il regolamento Ecodesign introduce una nuova etichettatura energetica sugli standard minimi di efficienza per le caldaie.

In particolare si prevede una classificazione energetica da A+ a G per gli apparecchi per riscaldamento degli ambienti e da A a G per gli apparecchi per produzione di acqua calda sanitaria. Da qui l’obbligo di installare solo caldaie a condensazione, generatori di calore in grado di recuperare gran parte del calore latente contenuto nei fumi che, altrimenti, andrebbe disperso nel camino come avviene nelle caldaie tradizionali. Il calore recuperato viene ceduto all’impianto di riscaldamento, consentendo di raggiungere un rendimento del 106% contro il 92% della caldaia tradizionale e l’84/85% di un vecchio generatore  tradizionale. L’obbligo riguarda i produttori di caldaie che non potranno più immettere sul mercato quelle non a condensazione a partire dal 26 settembre 2015.

Ciò significa che a partire da questa data, chi vorrà installare una caldaia in casa propria, dovrà installare solo modelli a condensazione. Per tale ragione la legge prescrive che: in assenza di una canna fumaria condominiale che porta i fumi oltre il colmo del tetto occorre l’installazione di una caldaia a condensazione, perciò le caldaie tradizionali a camera aperta o stagna possono essere installate e quindi certificate solo in presenza di una canna fumaria condominiale.

3 Buoni motivi per installare la caldaia a condensazione

 

1) Risparmio Energetico

2) Meno Inquinamento

3) Risparmio Economico in bolletta

 

A breve le nostre offerte....... 

 

Contattaci per ulteriori chiarimenti:

Contattaci per richiedere maggiori informazioni

  Autorizzo la Società ad informarmi, a mezzo fax, email, sms, supporti cartacei o altro, su iniziative commerciali o informative, comunicazioni pubblicitarie, indagini di mercato, programmi a premi e rilevazioni del livello di soddisfazione della clientela. In qualsiasi momento, potrò chiedere di esercitare i diritti di cui all'art. 13 del DLG 3 30/06/03 n. 196.
* Campi obbligatori

Manuteck - Assistena, installazione e riparazioni caldaie e condizionatori

Manuteck Snc - Via A. Gramsci, 55 - 06135 Perugia 
Tel: 075395400 - Cell.: 3349166975 (anche whatsapp)
Email: commerciale@manuteck.it - info@manuteck.it 

Social

©2016 Manuteck - All rights reserved - Powered by insertsrl - Designed by insertsrl - Privacy Policy